Il 23 aprile corri con noi la Maratona di Padova e raccogli fondi per il progetto Eritrea

mockup-magliaIscriviti alle stracittadine da 5 o 10 km con la squadra di Un Cuore Un Mondo e sosterrai con noi il progetto Eritrea. Riceverai la nostra maglia tecnica e il pettorale per il ritiro del pacco gara al termine della nostra “corsa”.

Il ritrovo è fissato per le ore 8.00 di domenica 23 aprile in Prato della Valle e le magliette le potrai ritirare anche il sabato dalle 10.00 alle 12 o dalle 15.00 alle 18.00 presso il nostro stand in Prato della Valle.

ISCRIVITI SUBITO QUI:

 

Oppure puoi diventare nostro personal fundraiser coinvolgendo i tuoi amici nella tua corsa per sostenere il nostro progetto attraverso un profilo che ti aiuteremo a creare sul portale Rete del Dono

Se vuoi correre con noi la Maratona, la mezza Maratona o la 10Km Challenge contattaci per avere ulteriori informazioni:
Claudia
Email: corriconnoiapadova@gmail.com
Telefono: 347 5282363

elias-progettoIl progetto:

L’Africa non è geograficamente poi così lontana da noi ma il livello delle cure lo è nella maggior parte dei paesi africani.

Il Progetto di Cooperazione Internazionale nato nel 2004 grazie all’Associazione e ai Professori Milanesi e Stellin, ha l’obiettivo di migliorare la prevenzione, la diagnosi e la cura delle cardiopatie congenite e malattie cardiache acquisite nei bambini eritrei e di favorire la creazione di un Centro di Cardiologia e Cardiochirurgia Pediatrica gestito interamente da personale locale, con il supporto periodico di equipes europee. Il progetto prevede missioni in loco che coinvolgono personale medico, infermieristico e tecnico dell’Azienda Ospedaliera e dell’Università di Padova che operano in stretta collaborazione con il personale dell’Orotta Referral Hospital di Asmara.

Il progetto permette all’equipe padovana un soggiorno sul posto di 7-15 giorni con cadenza annuale. Dalla prima spedizione ad oggi il rapporto tra Padova e Asmara si è ampliato ad una collaborazione costante a livello sociale, assistenziale, sanitario.

Un aspetto fondamentale delle missioni è la formazione teorica e pratica che viene impartita al personale in modo da contribuire così alla formazione di un team locale, che possa prendersi cura 12 mesi l’anno dei bambini eritrei con problemi cardiologici.

Dato il suo elevato contenuto umanitario la Regione Veneto ha co-finanziato, nell’ambito dei Progetti di Cooperazione Internazionale, il Progetto Missione Eritrea per il triennio 2007/2009.

Link utili:

Il progetto su rete del dono